If you dont see properly this newsletter please click here

European Agency for Safety and Health at Work

L'agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro EU-OSHA, 

http://osha.europa.eu/it

ha pubblicato la seconda edizione inerente l'indagine europea sui rischi nuovi ed emergenti in materia di sicurezza sul lavoro.

L'indagine, che prende il nome di ESENER-2 è stata condotta su un totale di 36 paesi (28 membri dell'UE più 8 presenti sul continente europeo non appartenenti all'Unione come Islanda, Montenegro, Turchia ecc.), intervistando oltre 49.000 persone.

Il presupposto dello studio è il dato drammatico sul conteggio dei morti legati al lavoro: oltre 4.000 decessi nel 2014, a cui agggiungere 3 milioni di infortuni gravi.

Le conseguenze, oltre la grave perdita di vite, comportano elevati costi sociali ed economici da sostenere sia per gli Stati che per le Imprese.

Oggi più che mai quello della sicurezza e salute sul lavoro costituisce un campo di prioritaria importanza che l'obiettivo che una buona gestione e prassi porti a proteggere i lavoratori e a rendere le imprese più redditizie: <<proteggere i lavoratori dai rischi per la sicurezza e la salute non è solo un dovere ma, anche un investimento>> (Mario Michelli, ambiente&sicurezza sul lavoro, aprile 2015)

ESENER-2 oltre a focalizzarsi sui rischi presenti sui luoghi di lavoro, mira ad individuare i rischi nuovi ed emergenti all'interno dei nuovi settori economici come la green economy, settore in rapida crescita in termini di volumi e fatturato.

Essendo nuovi settori di sviluppo economico, la conseguenza riscontrata è la mancanza di informazioni sui rischi potenziali e una forza lavoro inesperta con il potenziale aumento dei rischi associati.

Il risultato è un programma pluriennale (2014-2020) che si allinea al quadro europeo in materia di salute e sicurezza sul lavoro e alla strategia Europea 2020 per un'economia sostenibile e sempre più inclusiva.

Le priorità individuate sono

  • Prevedere i cambiamenti e i nuovi rischi con una logica preventiva
  • Raccogliere e divulgare informazioni attraverso indagini statistiche
  • Sviluppare strumenti per una buona gestione della sicurezza sul lavoro
  • Implementare campagne di sensibilizzazione sul tema
  • Creare un network di aziende per lo scambio di informazioni e buone prassi aziendali

L'European Agency for Safety and Health at Work si pone l'obiettivo di puntare l'attenzione su un tema troppe volte considerato marginale e con gravissime ripercussioni sia sociali che economiche sul paese.

Tutti gli operatori del settore si devono impegnare in materia, fare la loro parte e creare le best-practice a 360°C in tema di sicurezza sul lavoro.

MAPA Professionel punta a creare prodotti sempre più innovativi da lanciare sul mercato, sviluppati, sia internamente, sia attraverso partnership con le aziende, per rispondere sempre meglio alle specifiche necessità e realtà aziendali al fine di tutelare i lavoratori in tutti i processi produttivi.

Mapa Professionnel e il suo team è a completa disposizione per ogni attività di marketing, co-marketing e supporto alla vendita.

 

CONTATTACI PER CONDIVIDERE NUOVE IDEE!

Unsubscribe | www.mapa-pro.com