Niprotect 529

Resistenza meccanica rinforzata per lavori di breve durata

  • Il metodo di produzione garantisce un livello molto ridotto di contaminanti: percentuale di particelle, residui non volatili estraibili => compatibilità con la classe ISO 5
  • Proprietà antistatiche del nitrile 100%
  • Protezione da schizzi accidentali di prodotti chimici
  • Raccomandati per le persone sensibili alle proteine del lattice naturale

FAQ

Full technical report

Dettagli sul prodotto

  • Cat. 3
  • Protezione chimica generica EN 374
  • Micro organismi EN 374
Materiale Nitrile
Colore Bianco
Finitura interna Clorinati
Finitura esterna Liscia con punte delle dita zigrinate
Lunghezza 30
Spessore 10
Taglie 6 7 8 9 10
Confezione 100 guanti/sacchetto
1000 guanti/cartone
Ambienti critici - Niprotect 529 - situation

Istruzioni operative

Consigli d’utilizzo

  • Si sconsiglia l'uso di questi guanti alle persone sensibili ai ditiocarbammati.
  • Ispezionare visivamente per cercare le imperfezioni.
  • Indossare i guanti con le mani pulite e asciutte.
  • Questi guanti sono del tipo monouso.
  • Disporre i polsini sopra le maniche degli abiti per evitare l'esposizione della pelle.
  • In caso di contatto importante con un prodotto chimico, togliere immediatamente i guanti e smaltirli in modo appropriato.
  • Se i guanti sono stati contaminati con prodotti chimici, non toccare la loro parte esterna nello sfilarli. Rivoltare le estremità dei polsini e sfilare i guanti rivoltandoli.

Consigli di stoccaggio

Conservare i guanti nella loro confezione sigillata e tenerli lontani dalla luce diretta del sole, dalle fonti di calore e dalle apparecchiature elettriche. Periodo massimo di conservazione raccomandato: 1 anno.

Legislazione

Questo prodotto non è classificato pericoloso secondo il regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio (CLP). Questo prodotto non contiene sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) in concentrazioni superiori allo 0,1%, né sostanze riportate nell'allegato XVII del regolamento n. 1907/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio (REACH).

Documenti

Scegli il tipo di documentazione
Invia o scarica i documenti

Puoi inviare la documentazione a un indirizzo mail oppure scaricarla.

Verrà mandata una mail con il documento selezionato

Se la tua selezione comprende più di un documento, verrà creato un file compresso con i documenti di ogni referenza.

Tabella di resistenza chimica

Prodotto chimico CAS # Tempo di permeazione
( (minutes)
Livello di
permeazione (minuti)
Standard Livello di
deterioramento
Classificazione
Acetone 99% 67-64-1 1 0 ASTM F1383 NT
NA
Acido cloridrico 37% 7647-01-0 110 3 ASTM F1383 NT
NA
Ammonio idrato 29% 1336-21-6 53 2 ASTM F1383 NT
NA
Benzene 99% 71-43-2 1 0 ASTM F739 1
-
Benzina senza piombo mixture 8006-61-9 3 0 ASTM F739 1
-
Cherosene mixture 8008-20-6 228 4 ASTM F739 4
++
Hydrotreated Light Naphthenic Distillate mixture 64742-53-6 480 6 ASTM F739 4
++
Isopropanolo 99% 67-63-0 11 1 ASTM F1383 NT
NA
Nafta VM&P mixture 8032-32-4 10 0 ASTM F739 4
=

*risultati non normalizzati

Valutazione della Protezione Chimica Completa

Il grado di protezione è determinato dalla combinazione delle prestazioni di permeazione e di degradazione.

Il risultato è una indicazione per l'uso dei nostri guanti di fronte ai prodotti chimichi elencati.

Il guanto puo essere utilizzato a contatto prolungato con il prodotto chimico (nella limitata del tempo di passaggio).

Il guanto può essere utilizzato a contatto intermittente con il prodotto chimico (per un periodo totale inferiore al tempo di passaggio).

Protezione contro gli schizzi solo, per l'esposizione chimica i guanti devono essere sostituiti e nuovi guanti devono essere portati al piu presto.

Non racomandato, Questi guanti sono ritenuti in grado di lavorare con questa sostanza chimica.

NT: Non testato

NA: Non applicabile perché non completamente testato (soltanto risultati di degradazione o permeazione)

I risultati dei test relativi alla capacità di protezione del guanto da prodotti chimici non devono essere gli unici elementi da considerare per la selezione. Le condizioni in cui i guanti vengono utilizzati possono alterare i livelli di prestazione e risultare diversi rispetto a quelli effettuati durante i test di laboratorio. Oltre al tempo del contatto con il prodotto chimico, altri fattori quali concentrazione e temperatura, spessore del guanto e riutilizzo dello stesso, possono influenzare il livello di prestazione. Lunghezza del guanto, destrezza, resistenza al taglio, all’abrasione, alla perforazione, allo strappo e la presa sono altri elementi molto importanti da considerare per la scelta del guanto.

FAQ

Full technical report