Generale

Cosa significano i pittogrammi?

Come faccio a capire il guanto adatto alla mia attività?

Ogni postazione di lavoro necessita un guanto specifico. Bisogna tener conto della lunghezza necessaria del guanto, della taglia e dello spessore. La lunghezza dei guanti deve essere scelta in funzione dei rischi legati alla postazione di lavoro. Serve per proteggere più o meno l'avambraccio. Generalmente varia tra 22 e 60 cm. La taglia dei guanti dipende dalla circonferenza del palmo della mano e varia tra 5 e 12. Per quanto riguarda lo spessore dei guanti, esso è compreso tra 0,1 e 2,5 mm e determina la sensibilità e la detrezza per la persona che li usa.

Perchè scegliere un determinato polsino?

I polsini sono ideati per impieghi e caratteristiche molto precise:

  • Polsino di sicurezza: Protezione del polso, sfilamento rapido e buona aerazione della mano
  • Polsino in maglia: Sostiene bene la mano e protegge il polso
  • Polsino aperto: Migliore aerazione della mano
  • Bordo arrotolato: Maggiore resistenza allo strappo durante l'infilamento
  • Taglio a smerlo: Il guanto dura di più

 

 

Cos'è la direttiva 89/686 CEE?

La direttiva 89/686 CEE indica i criteri fondamentali per la commercializzazione dei guanti di protezione all'interno dell'Unione Europea.

Tutta la gamma Mapa Professionnel è certificata in conformità a questi criteri e porta la marcatura CE.

Che differenza c'è tra le varie categorie di certificazione?

Categoria 1: il produttore è responsabile della conformità dei suoi prodotti rispetto ai criteri fondamentali della Direttiva

Categoria 2: certificato di conformità ottenuto presso un organismo notificato

Categoria 3: certificato di conformità e controllo regolare della produzione presso il produttore, effettuato presso gli organismi dotificati